Passeggiata in Val Sarentino

Informazioni
Località:

Sarentino, Campolasta

Lunghezza:

5 km andata e ritorno per Sarentino; 11 km andata e ritorno per Campolasta

Dislivello:

75 m

Periodo:

• da April a October


Accessibilità: Elevata
con un solo breve strappo del 17% fino a Sarentino
da Sarentino per pendenze e terreno sconnesso
Scopri la posizione sulla mappa

L’itinerario si snoda lungo le sponde del torrente Talvera nel cuore della verde Val Sarentino. Questa valle, ancora poco frequentata, ha mantenuto inalterato il suo aspetto originario caratterizzato da masi isolati, pascoli e ampie foreste. È possibile effettuare l’itinerario anche in senso inverso.

Raggiungibilità

Da Bolzano si segue la strada statale della Val Sarentino. Pochi chilometri prima del paese di Sarentino si svolta a sinistra e si seguono le indicazioni fino a raggiungere l'Hotel Ristorante Bad Schörgau, dove si parcheggia.

Descrizione

Dal parcheggio del Bad Schörgau (935 m) una strada forestale in parte asfaltata si inoltra nel bosco in direzione nord. Dopo circa 500 metri di percorso in lieve pendenza, all'altezza di un piccolo ponte, si lascia la strada principale e si seguono le indicazioni per Sarentino (segnavia n. 24), costeggiando l'argine destro del torrente Talvera. La bella passeggiata pianeggiante, con panchine e illuminazione notturna, fiancheggia sulla sinistra una zona sportiva e un centro ippico fino al paese di Sarentino (960 m). Arrivati in paese, termina la strada sterrata e, superata una breve ma ripida salita del 17%, si oltrepassa un ponte in legno. A questo punto si svolta a destra, si supera il ponte sul torrente Talvera e si costeggiano un grande parcheggio e la stazione delle autocorriere. Superando una passerella pedonale in legno, l'itinerario prosegue verso nord passando per il centro storico del paese di Sarentino e, seguendo viale Europa, si giunge alla storica residenza dei Conti di Sarentino “Kellerburg”. Dietro al grande e antico fienile in legno, si gira a sinistra e si segue il sentiero n. 18. Qui il percorso si fa più accidentato, la pavimentazione è sconnessa (erba, sassi, ghiaia) e si susseguono salite e discese piuttosto marcate (11-13%). Dopo aver attraversato i prati e un tratto di salita su terra battuta ed erba, si giunge a un cancello in legno e quindi alla zona artigianale. Si prosegue sempre dritto in moderata pendenza e si attraversa tutta la zona artigianale fino all'imbocco di una stradina asfaltata chiusa da una sbarra aggirabile senza difficoltà. Si giunge quindi alla zona residenziale della frazione di Villa - Nordheim (995 m), fino alla piccola chiesa gotica di San Nicolò, dove si attraversa il fiume e, seguendo l'argine sinistro, ricomincia un agevole percorso pedonale su terra battuta fino all'ingresso del paese di Campolasta (1010 m). Qui termina l’itinerario: nelle immediate vicinanze si trovano un parco giochi, la fermata dei mezzi pubblici e il Gasthof Sonne. Si torna indietro seguendo lo stesso itinerario dell’andata.

Informazioni sull'itinerario
Adatto a:
Tutti fino a Sarentino
poi solo anziani e famiglie
mountain bike
Fondo stradale:
Percorso pedonale a fondo naturale
strada asfaltata
Bar/Ristoranti:
Ristorante Bad Schörgau
Bar Park Cafè a Sarentino
Gasthof Sonne a Campolasta
Mezzi pubblici:
al bivio per il Bad Schörgau
nel centro di Sarentino
a Campolasta
WC accessibili:
Ristorante Bad Schörgau
Bar Park Cafè a Sarentino
Gasthof Sonne a Campolasta
Sole/Ombra:
Soleggiato, primo breve tratto nel bosco
Torna alle passeggiate di Bolzano e dintorni

Ti potrebbe interessare anche