Interreg Gate - Logo

Val Venosta

Prato allo Stelvio
Prato allo Stelvio (913 m s.l.m.), è all'inizio della celeberrima strada che si snoda tortuosa fino al Passo dello Stelvio (2.758 m). Prato è una località turistica frequentata sia in estate che in inverno grazie alla sua vicinanza alle zone sciistiche di Solda e Trafoi. 
Il paese ospita poi il Centro Visite Aquaprad, struttura comodamente accessibile, sede di interessanti esposizioni che hanno come tema centrale l'acqua (14 acquari, una mostra di minerali del parco nazionale dello Stelvio, animazioni pomeridiane per bambini e tanto altro ancora). Partendo da Spondigna (località nota solo come bivio tra la strada che porta allo Stelvio e quella che prosegue verso Resia) si può effettuare un'interessante escursione in direzione del Prader Sand, la foce del rio Solda, habitat protetto che ospita specie animali e tipi di vegetazione divenuti altrove estremamente rari.
Prato allo Stelvio è anche una località ricca di spunti paesaggistici e storico-artistici di un certo valore: alla periferia orientale del paese sorge isolata la chiesa romanica di San Giovanni del 1200 (quasi sempre chiusa), ornata all'interno da vari affreschi del principio del '400; a pochi km da Prato troviamo lo splendido castello di Montechiaro, che era fino alla metà del secolo scorso uno dei più maestosi della Val Venosta. Il castello si può raggiungere effettuando una bella passeggiata che conduce fino a Glorenza.

Ti potrebbe interessare anche