Interreg Gate - Logo

Alpe di Siusi

Alpe di Siusi
L'Alpe di Siusi (1.700 - 2.200 m s.l.m.) è un vero gioiello naturalistico: chi ha la fortuna di capitarvi a inizio giugno, quando i prati esplodono in una fioritura alpina dai colori incredibili, rimarrà semplicemente estasiato dalla dolcezza del paesaggio dolomitico. L'Alpe è un ampio altopiano ondulato di 57 km², il più vasto d'Europa, un paradiso per chi ama la montagna sia in estate che in inverno. 
Un moderno e panoramico impianto di risalita e un servizio di busnavetta permette di raggiungere l'altopiano dal paese di Siusi. La zona infatti non è raggiungibile in auto (salvo persone disabili e ospiti di alberghi dell'Alpe), per preservarla dal massiccio traffico quotidiano di turisti e gitanti. Molteplici sono le possibilità di effettuare piacevoli e semplici passeggiate con tutta la famiglia, oppure, per i più esperti, entusiasmanti percorsi escursionistici circondati da un paesaggio mozzafiato. 
Molto apprezzato è il percorso che conduce in cima all'altopiano della Bullaccia: qui la vista spazia dalle Dolomiti della Val Gardena, fino alla media Val d'Isarco, dai monti Sarentini fino alle cime nevose dell'Ortles. Qui si trova anche il famoso "sedile delle streghe", una curiosità naturale forse in parte modificata dall'uomo in epoca assai antica. Si tratta di una specie di trono di pietra in spettacolare posizione sull'estremo ciglio del monte, mille metri sopra i verdi terrazzi di Castelrotto. Qui la tradizione vuole che le streghe si sedessero per ammirare il panorama e per celebrare i loro riti, tra i quali quello di radunare grandi nuvoloni neri carichi di tuoni, fulmini e grandine.

Ti potrebbe interessare anche