Interreg Gate - Logo

Alpe di Siusi

Castelrotto
Castelrotto (1.060 m s.l.m.) è un borgo dalle origini antiche e dall'aspetto quasi aristocratico. Il nome, che si trova menzionato già nel 982 come "de loco Castellorupto", deriva evidentemente da un antico castello distrutto ancora nel Medioevo. 
Il pittoresco centro storico si avvolge attorno alla piazza, abbellita da una fontana, della parrocchiale dei Ss. Pietro e Paolo, fiancheggiata da un imponente campanile con caratteristica copertura a cipolla. Sulla piazza si affacciano altri edifici storici: la Casa Rurale, dall'originale sagoma, e l'antica casa merlata dei signori di Kraus, oggi sede del Municipio. Nei dintorni di Castelrotto le cappelle del Monte Calvario costituiscono un insieme di edifici sacri unico in Alto Adige. Lungo un sentiero che parte dal paese si incontrano sette cappelle che raccontano ognuna un momento diverso della salita al Calvario di Cristo, fino a terminare ai piedi di una torre romanica.
Castelrotto è soprattutto una rinomata località turistica a misura di bambino: si possono effettuare avventurose gite in luoghi avvolti dal mistero, come le "sedie delle streghe" alla ricerca delle famigerate streghe dello Sciliar, oppure partecipare alle divertenti iniziative organizzate durante le estive "settimane delle favole".

Ti potrebbe interessare anche